Connect with us

Divisione Primera

Götze esprime speranza per il ritorno di DFB

La porta di ritorno alla nazionale sembrava già chiusa per Mario Götze, ma ora ha di nuovo aperto un varco per Joachim Löw. “Non perdiamo di vista nemmeno lui, chiaramente”, ha detto l’allenatore federale in un’intervista con il “cicalino sportivo”. Nelle ultime settimane si era “tenuto in contatto” con l’eroe della Coppa del Mondo di Rio de Janeiro, ha detto Löw ed entusiasta: “Sembra molto fresco e molto agile, la gioia è evidente

per lui.” Götze non è più sotto i riflettori con la sua sostituzione libera da Borussia Dortmund a PSV Eindhoven in estate, ma le sue possibilità di un ritorno nel team DFB dopo tre anni sono notevolmente aumentate. “Dal mio punto di vista, ha preso la decisione giusta per se stesso”, ha detto Löw a proposito del Campione del Mondo 2014, “vale a dire avventurarsi in un nuovo inizio al di fuori del piatto di presentazione della Bundesliga.”

A differenza del collega Philipp Max, Götze non è ancora arrivato in squadra per la partita internazionale di mercoledì (20.45/RTL) a Lipsia contro la Repubblica Ceca e le successive partite di campionato nazionale nella città fieristica contro l’Ucraina (14 novembre) e a Siviglia contro la Spagna

(17 novembre). Ma il giocatore offensivo non ha perso la speranza di una 64esima e più partite internazionali così come l’EURO la prossima estate. Secondo le ultime dichiarazioni di Löw, questo è ben lungi dall’esserlo. La fame di Dio “è cresciuta ancora di più”
“Il Campionato Europeo è un grande sogno per me, soprattutto perché non ero all’ultimo torneo di Coppa del Mondo 2018 per la prima volta. La mia fame di titoli è cresciuta ancora di più nel frattempo”, ha detto il 28enne del “film”. E il direttore della DFB Oliver Bierhoff ha ribadito: “Se è in forma, Mario Götze ha sempre la possibilità di tornare in nazionale.”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Divisione Primera